Aiutaci

Un aiuto concreto
Organizzare un festival di questa portata ha un costo sia in termini di ore lavorative che economico, relativo a promozione, materiale, spese vive, tasse, costi relativi agli eventi e chi più ne ha più ne metta. Le ore lavorative le mettiamo noi, in modo completamente gratuito. I soldi anche, ma da soli non ce la facciamo, perché sono soldi che mettiamo di tasca nostra, e abbiamo bisogno del vostro aiuto. Come potete aiutarci? Ci sono molti modi.

SPONSOR E DONAZIONI | Un aiuto diretto per avere liquidità


Il primo sicuramente è meramente legato all’aspetto economico: donazioni o sponsorizzazioni ci potrebbero permettere di affrontare l’impegno economico, che si aggira attorno ai 30.000 €.

Abbiamo inoltrato domande di contributo ovviamente, che ci spetterebbero come spettano a chiunque organizzi progetti culturali per il territorio, ma il tutto si è bloccato a causa dell’emergenza sanitaria e non ce la sentiamo proprio di battere i pugni sul tavolo in un momento così difficile per tutti.

Ma è proprio per questo motivo che abbiamo deciso di non fermarci, perché c’è bisogno di guardare avanti, pensare a quello che verrà e noi lo facciamo così, ma abbiamo bisogno di voi.

Quindi le vostre donazioni o le vostre sponsorizzazioni ci potrebbero aiutare più di quanto possiate immaginare.

MATERIALE | Forniture a costi vivi o con dilazioni di pagamento


Il secondo è farci da sponsor fornendoci materiale che può servirci, ci rivolgiamo quindi a tipografie che ci possano fornire il materiale a prezzo di costo, oppure fornitori di bevande e gastronomia in genere, o ancora rivenditori di legname o ferramenta. Anche fornirci materiale consentendoci un pagamento dilazionato per noi rappresenterebbe un grandissimo aiuto.

SUDDIVISIONE | Diventare partner locativi e operativi


Il terzo è offrendo i vostri spazi per ospitare alcune mostre, o qualche conferenza, oppure qualche evento, diventando così uno dei luoghi del festival. I più generosi addirittura ci potrebbero aiutare accollandosi il rimborso spese per gli ospiti, entrando di fatto a far parte della rete del festival. Questo non solo ci aiuterebbe nella gestione ma ci permetterebbe di portare il festival nella direzione che abbiamo immaginato, ovvero un evento sparso nel territorio, che arrivi a toccare i confini dell’area interessata dal patrimonio Unesco.

PRESTAZIONE D’OPERA | Venire come ospiti gratuitamente o a cachet ridotto


Il quarto è venire ospiti del nostro festival accontentandovi di un cachet simbolico, di un rimborso spese. Se siete dei musicisti e avete voglia di aiutarci, oppure avete qualche argomento interessante legato alle 9 arti che volete esporre, noi siamo qui ad aspettarvi a braccia aperte. Sottoponeteci le vostre idee e le vostre competenze, arricchiamo assieme questo progetto.

Il successo di questa prima edizione stabilirà il futuro del Festival, e la nostra riconoscenza sarà tangibile.

ABBONAMENTI | Un regalo per chi ti sta vicino, per noi un anticipo sugli incassi del festival


Il quinto metodo è basato sulla fiducia: acquistando i nostri abbonamenti, in grandi quantità, per fare un regalo ai vostri dipendenti o ai vostri amici, consentirete anoi di avere un anticipo di cassa che ci può permettere i poter pagare i fornitori subito ottenendo forti sconti, a voi di avere uno sconto del 10% per l’acquisto di 10 abbonamenti, del 15% per l’acquisto di 20 abbonamenti. Per l’acquisto di più abbonamenti contemporaneamente, contattateci attraverso il modulo qui sotto.